Mapuche-hommes de la terre
| home | archivio | benetton | documentazione | contatto |

04/08/2009
Cile, paramilitari minacciano gli indigeni Mapuche
La minaccia di azioni violente contro i dirigenti indigeni Mapuche viene dal gruppo paramilitare ‘Comando Hernàn Trizano’

La minaccia di azioni violente contro i dirigenti indigeni Mapuche viene dal gruppo paramilitare ‘Comando Hernàn Trizano’, noto sin dagli anni ’90, il cui nome deriva da un ufficiale dell’esercito cileno protagonista della cosiddetta ‘pacificazione di Araucanía’ ai danni dei popoli indigeni locali. Parlando a un’emittente locale un esponente del movimento ha dichiarato che verrà utilizzata persino "la dinamite" per "porre fine al conflitto Mapuche", principale etnia cilena che dall’inizio di luglio ha intensificato le mobilitazioni per il recupero dei territori tradizionali. Un’inchiesta è stata avviata dalla magistratura locale.

Anche le organizzazioni a difesa dei diritti umani si sono mosse a difesa dei Mapuche cileni, circa un milione di persone, denunciando l’eccessivo uso della forza da parte degli agenti di polizia locale durante la repressione delle proteste indigene.

http://it.peacereporter.net/

“Se ne autorizza la riproduzione citando la fonte.”